Il blog di Renato Carlo Miradoli

Il confine sottile tra credere e sperare

Perché ci stupiamo del fatto che ci siano esseri umani disposti a credere più alle panzane sui social che a rigorosi dati scientifici o, banalmente, alla realtà dei fatti?

https://italians.corriere.it/2021/10/19/lettera-perche-la-gente-crede-a-tutto/

Non è così: essi, come accade, purtroppo, a diversi esseri umani, credono a qualunque cosa, sulla rete o sui media tradizionali, che confermi ciò che già credono o sperano e che quindi confermi le loro speranze, le loro paure, le loro angosce. La loro verità.

Sul concetto di "credere" e di "sperare" e sulla sempre più labile differenza, sull'impercettibile confine tra i due concetti nella natura umana, sul bisogno di credere l'incredibile ci ho scritto due romanzi storico-filosofici.

Quando si parla di "scemenza creduta come dogma", si utilizza, appunto, il termine dogma, qualcosa in cui si crede senza necessità di disporre di prove, evidenze scientifiche, rigore di ragionamento e di dimostrazione. Anzi: lo si fa volontariamente contro ogni evidenza proprio perché nella natura umana (per fortuna non della maggioranza) c'è la disperata necessità di credere in qualcosa di incredibile proprio perché tale. Credere l'incredibile risponde a un bisogno umano disperato, tutto qui.

Noi umani disincantati e pragmatici ci aggrappiamo a ciò che abbiamo, amicizia, amore, famiglia e affetti, lavoro e vita sociale. Ma altri si aggrappano a ciò che non c'è, forse perché ciò che non è, e non può essere, non verrà mai a dirci che non c'è e non ci deluderà mai.

 

Renato Carlo Miradoli

Nato a Milano, laureato all'Università Cattolica del Sacro Cuore in lettere classiche, è traduttore di diversi libri dall'inglese all'italiano tra i quali Stonehenge il segreto del solstizio di Terence Meaden https://www.amazon.it/Stonehenge-solstizio-Osservatorio-astronomico-affascinante/dp/8834409272  e di poesie del poeta Roald Hoffmann http://www.roaldhoffmann.com/ presentate alla Milanesiana http://temi.provincia.milano.it/Milanesiana/giorno_30giugno.html rassegna culturale della Provincia di Milano.

Dal 2003 ha fondato la sua società di servizi linguistici, formazione, agenzia traduzioni, internazionalizzazione.
E’ docente di inglese e italiano per stranieri presso l’Università Bocconi di Milano, SDA, Master MIMEC, Politecnico di Milano, MIP Master del Politecnico, Istituto Marangoni, presso istituzioni e aziende clienti multinazionali e nazionali.

Prossimi appuntamenti

« Dicembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
In alto